Seleziona una pagina

Italia – Marocco in auto. I documenti per il tuo viaggio all’avventura

Tutto quello che devi sapere per andare in Marocco con la tua auto dall’Italia. Un viaggio che ogni marocchino ha fatto almeno una volta nella sua vita. Io l’ho fatto 20 volte!

Tutti in Marocco in auto!

Il 70% dei marocchini che conosco in Italia concepisce un unico mezzo per andare in Marocco, ovvero l’automobile.

Quindi, se sei un viaggiatore legato alla tua auto e rientri nella categoria per cui “non è vacanza senza fare milioni di chilometri alla guida”, complimenti, hai scelto la meta giusta!

Durante il tuo tragitto per il Marocco non ti sentirai solo, sono certa che incontrerai un sacco di marocchini lungo la strada.

L’ho fatto anch’io per tantissimi anni, dai 2 ai 23 anni. Ogni agosto partivamo da Modena per Khouribga, carichi di emozioni e una montagna di bagagli. Questa però è un’altra storia che merita un post dedicato.

Marocco e auto, come avrai potuto capire, sono una combinazione perfetta e io voglio aiutarti ad affrontare la dogana nel miglior modo possibile, una volta sbarcato dalla nave.

Le regole della dogana per chi va in Marocco in auto

In Europa, grazie al trattato di Schengen, puoi girare liberamente con la tua auto senza percepire i confini tra uno Stato e l’altro. Purtroppo per accedere in Marocco devi passare per una dogana e fare una serie di controlli, soprattutto se sei in auto.

Prima di farti l’elenco dei documenti che devi portare con te, voglio spiegarti alcune cose, per fare in modo che ti sarà più semplice comprendere certe condizioni imposte dalla dogana marocchina.

La dogana del Marocco associa l’ingresso di una vettura al passaporto del conducente, ed è come se tu e la tua auto diventiate una cosa sola. Se ti trovi nella condizione di lasciare il paese senza la macchina con cui hai fatto accesso in Marocco, dovrai fornire spiegazioni in dogana.

Una vettura straniera può circolare in territorio marocchino per un massimo di novanta giorni, senza dover essere immatricolata.

In Marocco puoi guidare un’auto con la tua patente italiana e anche in questo caso il limite di tempo è di novanta giorni (stesso periodo temporale di permanenza concesso ai turisti).

L’assicurazione auto in Marocco

Proprio perché siamo fuori dall’Europa, non è detto che la tua polizza assicurativa ti tuteli anche in Marocco. Se così dovesse essere non ti preoccupare, nella dogana ci sono numerose assicurazioni con cui puoi stipulare una polizza RCA temporanea valida in tutto il Regno.

Per trenta giorni il costo di una polizza casco si aggira sugli 80€ per un mese.

Tutti i documenti per il Marocco con la tua auto

 

  • Passaporto in corso di validità
  • Patente di guida italiana
  • Libretto di circolazione della tua auto
  • Assicurazione italiana
  • D16ter – documento per l’ammissione temporanea dei veicoli stranieri

Il “D16ter” è molto importante e lo puoi compilare e stampare online sul sito ufficiale della dogana del Regno del Marocco. Basterà inserirei i tuoi personali come titolare dell’auto e i dati della vettura, ci vorranno davvero pochi minuti.

Arrivare ai controlli doganali con questo documento ti permetterà di velocizzare moltissimo il tuo ingresso nel paese.

Mi raccomando conserva il “D16ter” (déclaration de véhicule) con cura, assieme a tutta la documentazione dell’auto, per tutto il viaggio. Quando vorrai lasciare il paese per fare rientro in Italia, dovrai consegnare il “D16ter” in dogana per registrare l’uscita della tua macchina dal Marocco.

E se l’auto non è mia?

No problem, se la macchina con cui vuoi partire per il Marocco non è di tua proprietà devi ottenere una procura e una lettera d’autorizzazione da parte del titolare dell’auto. La procura è come una delega che viene rilasciata dal tuo Comune di residenza o dal Consolato del Regno del Marocco di tua appartenenzaa.

Mi rendo conto che tutte queste informazioni potrebbero farti passare la voglia di fare il tuo viaggio in Marocco in auto, ma ti posso assicurare che è meno complicato di quello che sembra.

Hai già studiato il tuo itinerario in auto in giro per il Marocco? Hai delle domande da farmi? Lascia un commento qui sotto, sarò felice di poterti aiutare!

Chi sono
Chi sono

Mi chiamo Samia Oursana, sono nata in Marocco e cresciuta in Italia e con questo blog ti farò conoscere il mio paese d’origine.
Qui troverai informazioni per organizzare il tuo viaggio, avviare un business e scoprirai tradizioni e tendenze che animano il Marocco.

Shares
Share This